mercoledì 20 novembre 2013

Beauty consigli - by Green

Il make up - prima puntata


Quali prodotti servono realmente nel nostro “beauty-case” per creare un trucco perfetto per il  giorno e per la sera? Ecco per voi la prima puntata della vostra beauty-rubrica preferita che, in una serie di appuntamenti altamente coinvolgenti, vi svelerà i segreti per essere al top con pochi prodotti, ma comunque giusti per le vostre esigenze! 
Partiamo dalla base viso. 
Per il trucco da giorno vi consiglio i fondotinta minerali, per chi non li conoscesse sono dei fondotinta in polvere libera che rendono il nostro incarnato omogeneo e luminoso senza l’utilizzo di conservanti, siliconi, glicerine e petrolati, ideali per le amanti della cosmesi eco-bio, ma anche per chi non vuole utilizzare quotidianamente prodotti eccessivamente pesanti. Questi fondotinta, non contenendo profumo, sono ideali per le pelli altamente intolleranti e sensibili. 
Se avete una pelle mista a tendenza grassa questo prodotto è perfetto per voi, ma se al contrario, avete una pelle secca potete comunque utilizzarli avendo l’accortezza di applicare prima dell’uso un buon idratante. 
I fondotinta minerali non hanno un alto potere coprente, pertanto sono indicati per chi non ha grossi problemi di pelle e necessita solamente di un colorito più omogeneo e che non viri al giallo-verde.
Il difetto maggiore in questa tipologia di prodotti è l’applicazione, dovete infatti munirvi di un pennello, un “flat kabuki” (ovvero un pennello viso a sezione piatta),  per stenderlo dovete prelevare una piccolissima quantità di polvere e con movimenti rotatori "spennellarvi" la faccia;  è vero, la mattina ci vorrà un pochino di tempo in più, ma fidatevi della vostra Green la pelle privata dei siliconi quotidiani vi ringrazierà in brevissimo tempo.
Se poi la vostra sveglia non ha suonato, ma volete/dovete avere comunque un aspetto semi presentabile miscelate velocemente la vostra crema idratante con un po di polvere minerale e voilà, il gioco è fatto! 
Io acquisto sul sito www.nevecosmetics.it in cui ho la certezza di trovare un prodotto realmente minerale ad un prezzo ottimo, diffidate della maggior parte dei prodotti della grande distribuzione venduti come minerali: i fondotinta minerali al 100% devono essere composti solo da Titanium Dioxide, Mica, Zinc Oxide, e Iron Oxides, perciò prima dell’ acquisto date un occhiata ai componenti del prodotto.
Per il trucco serale o delle grandi occasioni vi consiglio un fondotinta liquido, aimè siliconico.
In questi ultimi mesi mi trovo molto bene con il nuovo fondotinta della Pupa “Active Light- Fondotinta Attivatore di Luce”, è un fondotinta liquido, oil free con SPF 10.
Per la stesura del prodotto, vista la  consistenza abbastanza liquida vi suggerisco un pennello come  quello della ELF il “duo Fibre Brush”  per avere una resa più naturale ma meno coprente, oppure potete tranquillamente utilizzare una normalissima spugnetta da fondotinta, per una stesura più omogenea ma comunque meno naturale. Questo fondotinta oltre a rendere l'incarnato luminoso, copre perfettamente le imperfezioni senza appesantire il viso.
Una terza alternativa per la nostra base viso sono le BB Cream ovvero “Beauty Balm Cream”, la nuova generazione delle più vecchie creme colorate. Questi prodotto sono nati in Asia e nell’ arco di qualche anno si sono diffuse pure da noi, a differenza delle progenitrici hanno maggiore potere idratante, i filtri solari ed alcune sono anche anti-age.
Io ne ho provate di diverse marche, la mia preferita per il momento è Nude Magique della L’Oreàl, mantiene ciò che promette ovvero: pelle levigata, coprenza delle imperfezioni, pelle uniforme, luminosità e idratazione. Si presenta come crema di colore grigiastro dove all’interno vi sono dei micropigmenti di colore che una volta stesi sul viso si armonizzano perfettamente con in vostro incarnato. Pessime e sconsigliatissime sono invece le BBcream della Kiko e della Garnier eccessivamente grasse, oleose, per nulla coprenti ma pesanti sulla pelle. Se volete provare le BB cream originali asiatiche comprandole online ricordate che sono nate per carnagioni con un sottotono differente dal nostro, pertanto, potrebbero rendere il viso grigio.
Basta poco per avere un aspetto curato, dovete solo trovare la base viso adatta che fa voi!
Alla prossima puntata!
Green.

Disclaimer
I contenuti di questo blog hanno l'esclusivo scopo di informare e sono frutto della mia personalissima opinione. I prodotti di cui parlo sono stati acquistati da me e nessuna azienda mi paga nè può obbligarmi a fare recensioni. Diversamente, i prodotti ricevuti gratuitamente saranno dichiarati.

Nessun commento:

Posta un commento