venerdì 11 ottobre 2013

Beauty Consigli per l'autunno - By Green

Cari lettori, vi presentiamo oggi la nuova rubrica della Rassegna Stronza: Beauty Consigli! Verrete accompagnati da Green nel mondo della bellezza e del benessere con consigli e recensioni... seguitela!



Eccoci qui, dopo mesi di caldo ed afa ci siamo risvegliate improvvisamente in autunno.
Per questo motivo ho preparato per voi una piccola guida beauty per affrontare al meglio questa stagione e prepararsi all’arrivo dell’inverno. 

Prima regola: IDRATARSI! non dimenticatevi mai di bere almeno due litri d' acqua al giorno. Lo so, per molte potrebbe essere un problema, ma in questo periodo, visti i primi freddi, potete sostituire l’acqua minerale con delle tisane e degli infusi (meglio se non zuccherati), facendo diventare cosi' la vostra idratazione un piacevole momento di relax.
Personalmente negli ultimi tempi sto letteralmente adorando la tisana "Linea” dell’Angelica (la potete trovare in qualsiasi supermercato), che oltre ad avere un gusto buonissimo, grazie all’azione combinata di  finocchio, maté e ciliegio ha una forte azione drenante, inoltre non contendo teina, si può bere anche la sera prima di andare a letto davanti ad un bel film.

Seconda regola: SCRUB! dopo l’estate diventa quasi una necessità aiutare la nostra pelle ad eliminare le cellule morte e i residui di abbronzatura con degli scrub.
In commercio ne potete trovare a decine e di tutte le fasce di prezzo, ma se volete prepararlo in casa con pochi e semplici ingredienti facilmente reperibili, ecco a voi una “ricetta della nonna" : miscelate 3 cucchiai di zucchero di canna con altrettanti di miele, mescolate bene il tutto ed avrete un buonissimo (in tutti i sensi!) scrub idratante per corpo, viso e labbra. Se, come me, non amate l’odore del miele, per il corpo potete usare l'olio di mandorla, che ha anche un effetto elasticizzante (non usatelo sul viso, è comedogenico!), per il viso invece potete utilizzare l’olio di Jojoba, che unisce al potere idratante ed ammorbidente un azione anti age.

Terza regola: IDRATARE la pelle del corpo! L’abbassarsi delle temperature porta ad una maggiore secchezza, perciò non dimenticate mai dopo la doccia o il bagno di utilizzare una crema idratante. 
Se il freddo all’uscita della doccia vi fa passar la voglia, ora non avete più scuse grazie ai balsami corpo. Io ne sto usando uno molto idratante della Phytorelax ai Fiori di Bach, ha un ottima profumazione, si usa come un balsamo e si risciacqua sotto la doccia, procura  una straordinaria morbidezza su tutto il corpo, lo si trova nelle profumerie Limoni ad un prezzo low cost!

Quarta regola: IDRATARE il viso! Se anche voi come me avete superato gli “enta”, non dimenticate mai di idratare quotidianamente viso, collo e il contorno occhi.
Per il giorno scegliete delle formulazioni non grasse e che abbiano un SPF almeno di 15. Mi raccomando, anche se i raggi del sole in questo periodo vi sembrano meno forti, ricordate comunque che gli UV sono ugualmente dannosi per le vostre cellule. 
Per la notte scegliete delle creme con delle formulazioni più corpose e senza protezione solare! I filtri UV, infatti se usati di sera, tendono a far ingrigire la pelle.
Non dimenticate mai il contorno occhi. Usare la vostra normale crema idratante in questa zona così delicata non è corretto, potrebbe infatti causare delle irritazioni e fenomeni di allergia,  inoltre sappiate che le creme contorno occhi hanno una formulazione concepita con delle molecole più piccole per renderle così più assorbibili dalla delicata grana della pelle di questa zona!
Scegliete la vostra crema viso in base alle vostre personali esigenze di pelle ed in base alle vostre possibilità economiche! Non sempre le creme più care e pubblicizzate sono le migliori! Personalmente compro le mie creme viso in farmacia, trovando ottime offerte, da sconti molto alti a prodotti in regalo. Attualmente  infatti sto usando come crema giorno della Bionike Defence Hydra idratante leggera" come crema notte “Roc Complete lift volume restorer” e come contorno occhi “Roc Retin-ox correxion”; trovandomi molto bene con tutte.

Quinta regola: caduta dei capelli: NIENTE PANICO! I capelli in autunno cadono, è fisiologico e perfettamente normale! Cosi come diceva Darwin: “i capelli e i peli sul nostro corpo sono uno dei tanti segni della nostra discendenza dal mondo animale” perciò, quello che ci succede in autunno è una vera e propria “muta”. In autunno avviene più velocemente quello che avviene nel resto dell’anno: sappiate infatti che durante l'arco dell'anno, giornalmente, si perdono dai 50 ai 100 capelli, capelli che sono precedentemente entrati in una così detta "fase di riposo". In autunno, complici le variazioni ormonali e la minore esposizione alla luce diurna, diventa maggiore il numero dei capelli che entra a riposo aumentando cosi' di conseguenza il numero di capelli che cadono!
E’ un fenomeno che dura qualche settimana, perciò, non allarmatevi. Curate i vostri capelli come nel resto dell' anno, non stressateli con lavaggi troppo frequenti, non usate shampoo carichi di tensioattivi ed utilizzate il meno possibile phon e piastra..d'altronde questo autunno-inverno andra' di moda lo stile punk-grunge!
Alla prossima beauty rubrica!
Green.


Disclaimer 

I contenuti di questo blog hanno l'esclusivo scopo di informare e sono frutto della mia personalissima opinione. I prodotti di cui parlo sono stati acquistati da me e nessuna azienda mi paga nè può obbligarmi a fare recensioni. Diversamente, i prodotti ricevuti gratuitamente saranno dichiarati. 

Nessun commento:

Posta un commento