venerdì 30 novembre 2012

"Pene" d'amore

Sigla!

La coppia Vinavil


Le coppie non sono tutte uguali. Anni di puntate viste e riviste di “Sex & the city” ci hanno insegnato che nessuna relazione è esattamente uguale all'altra e che anche le coppie sono estremamente diverse. Esistono, fra le tante, la coppia “gli opposti si attraggono”, la coppia “abbiamo gusti simili”, la coppia “ognuno a casa sua” e la coppia “Vinavil”. Finora la coppia Vinavil è stata avvistata solo in ambito eterosessuale, ma nulla esclude che possa esistere anche in ambito omosessuale. Essa si compone di due individui che nella loro vita quotidiana non fanno nulla separatamente. Si svegliano insieme nello stesso letto, vanno a lavoro insieme, fanno anche lo stesso lavoro nello stesso posto, pranzano insieme, tornano a casa insieme, cenano insieme e vanno a dormire assieme. Tutto assolutamente assieme. Il primo commento che ci viene in mente è “che palle”, ma la cosa è ben più grave, se si considera che spesso queste coppie hanno anche lo stesso stile: entrambe si vestono “anni '90”, oppure sono sportivissime, oppure cinefile anni '70. Sono l'uno la fotocopia dell'altro, una roba mostruosa. Vanno in giro a spiattellarti in faccia la loro sintonia, senza accorgersi che in realtà alla fine sono stucchevoli come mangiarsi un panetto da  1kg di pasta di zucchero. Ma poi che avranno da dirsi a casa queste persone? Dopo tutta la giornata passata insieme che avranno mai da raccontarsi? E' una situazione surreale che non può durare in eterno, a meno che fuori dalla “vita sociale” non si dicano assolutamente niente, silenzio assoluto.  Insomma la "coppia Vinavil" sa tanto di biglietto gratta&vinci, che sopra ha la patina argentata ma sotto c'è scritto "ritenta". Certo è che quando li vedi, e ti buttano in faccia il loro essere così uniti, così coppia, in un primo momento ti fanno sentire un po' merdina e invidiosa. Ma poi, a pensarci bene, francamente a stare in una coppia così viene prima o poi un attacco di asma misto a senso di soffocamento profondo. 
In pratica, accade come in questo video del mitico Trio Marchesini-Lopez-Solenghi, tratto da "In principio era il Trio", intitolato "I coniugi Vinavil"!






Nessun commento:

Posta un commento